top of page
ID_PATCH_UORPS.png
UORPS.png

L'Unità Operativa RICERCA PERSONE SCOMPARSE della Protezione Civile HUMINT 793 della Regione Lazio rappresenta un'innovativa e avanzata organizzazione specializzata nella ricerca di persone scomparse e disperse. Questa unità è composta da personale altamente qualificato e dispone di risorse tecnologiche e umane all'avanguardia per affrontare una vasta gamma di scenari di scomparsa. Ecco una descrizione dettagliata delle componenti e delle capacità di questa unità operativa:

Componenti dell'Unità Operativa

1. Squadre di Sommozzatori
   - Descrizione: Le squadre di sommozzatori sono specializzate nella ricerca subacquea, operando in fiumi, laghi, mari e altre acque interne.
   - Competenze: Addestrati in tecniche di immersione avanzate, recupero di corpi e oggetti sommersi, esplorazione di aree subacquee difficilmente accessibili.

2. Cani da Ricerca e Cani da Ricerca Molecolari
   - Descrizione: I cani da ricerca sono addestrati per seguire tracce odorose, sia fresche che datate, grazie al loro olfatto straordinario.
   - Competenze: I cani da ricerca molecolari, in particolare, sono capaci di rilevare tracce odorose estremamente diluite, permettendo di trovare persone anche dopo un lungo periodo dalla loro scomparsa.

3. Supporto Avanzato Droni
   - Descrizione: L'unità dispone di una flotta di droni equipaggiati con tecnologia di ultima generazione.
   - Competenze: I droni sono utilizzati per la sorveglianza aerea, la mappatura del territorio, la ricerca termografica e l'identificazione visiva in aree inaccessibili o pericolose per il personale umano.

4. Componente OSINT (Open Source Intelligence)
   - Descrizione: Questa sezione si occupa della raccolta e dell'analisi di informazioni da fonti aperte come internet, social media, notiziari e database pubblici.
   - Competenze: Utilizza tecniche avanzate di intelligence per identificare possibili indizi, localizzare persone e supportare le operazioni sul campo con informazioni aggiornate e rilevanti.

Progetti e Collaborazioni

1. Rete Nazionale di Ricerca
   - Descrizione: L'unità ha in progetto la creazione di una rete di ricerca che coinvolga tutti i nuclei di Protezione Civile sparsi sul territorio nazionale oltre agli accordi già in essere con l'Associazione Penelope LAZIO.
   - Obiettivo: Garantire una risposta rapida e coordinata su tutto il territorio italiano, sfruttando le risorse e le competenze di vari nuclei locali per aumentare l'efficacia e l'efficienza delle operazioni di ricerca.

2. Coinvolgimento degli Studenti delle Superiori
   - Descrizione: Viene promossa la partecipazione degli studenti delle scuole superiori come parte di un'iniziativa educativa e collaborativa con incontri ed eventi di sensibilizzazione al fenomeno.
   - Ruolo degli Studenti: Gli studenti possono collaborare segnalando eventuali indizi o potenziali avvistamenti, utilizzando piattaforme online e social media per comunicare informazioni utili in tempo reale.
   - Benefici: Questa collaborazione non solo abbrevia i tempi di ricerca, ma serve anche come esperienza formativa per i giovani, sensibilizzandoli sull'importanza della solidarietà e del servizio civile.

3. Collaborazione con le Forze dell'Ordine
   - Descrizione: L'unità opera in stretta collaborazione con le Forze dell'Ordine per condividere informazioni, risorse e competenze.
   - Obiettivo: Massimizzare le possibilità di ritrovamento delle persone scomparse attraverso un lavoro sinergico e coordinato.

Struttura Operativa e Metodologia

- Centrale Operativa: Coordina tutte le operazioni di ricerca, mantenendo comunicazioni costanti con le varie squadre operative sul campo come i sommozzatori, le unità cinofile, i droni e la componente OSINT.
- Formazione Continua: Il personale dell'unità riceve una formazione continua per mantenere aggiornate le competenze tecniche e operative, con esercitazioni regolari e corsi di aggiornamento.
- Tecnologia e Innovazione: L'unità investe costantemente in nuove tecnologie e metodi di ricerca, adottando soluzioni innovative per migliorare l'efficacia delle operazioni di soccorso e ricerca.

L'Unità Operativa RICERCA PERSONE SCOMPARSE della Protezione Civile HUMINT 793 della Regione Lazio rappresenta un modello di eccellenza nella gestione delle emergenze, unendo risorse umane altamente specializzate e tecnologie avanzate per affrontare con successo le sfide della ricerca di persone scomparse e disperse. 

Gli sforzi economici sono notevoli e per questo chiediamo collaborazione con chi, anche nel suo piccolo, sente in modo significativo, l'appartenenza al progetto come imprenditori, amministrazioni pubbliche. Sarebbe importante avere anche un piccolo spazio in ogni comune con almeno quattro volontari, formati costantemente da noi per formare una rete efficace e rapida.

bottom of page